PNL per l’Evoluzione Personale

Posted on by Luca in Cambiamento, Formazione, Sviluppo Personale

banner

 

 

 

La programmazione neuro-linguistica per lo sviluppo personale

Perché

Ogni volta che racconto di essermi formato come Trainer in Programmazione Neurolinguistica vedo sempre due reazioni uguali e contrarie. C’è chi fa un piccolo passo indietro, infastidito o impaurito da presunte abilità manipolatorie, e chi fa un passo avanti, pensando subito a chissà quali vantaggi o segreti da carpire.

Chissà perché ma tra i miei amici e contatti spesso la reazione è la prima, di un disturbo e di un pregiudizio maturato per un gran uso che è stato fatto dei suoi principi con scopi assolutamente opportunistici.

E quando mi metto a spiegare che quella era anche la mia reazione, e di come la mia amica Ilaria mi ha suggerito di andare a studiare con Robert Dilts a Santa Cruz, alla fonte, da chi non solo era tra i primi sviluppatori della disciplina ma aveva anche un approccio, diciamo umanistico,  allora comincia ad esserci curiosità e interesse.

In effetti la PNL è uno strumento efficace, e come tutti gli strumenti non ha valore etico in sé. Il valore etico è nell’uso che se ne fa. Come un coltello affilato, con cui si può intervenire per salvare una vita, se in mano ad un chirurgo, o per togliere una vita, se in mano ad un delinquente. E’ uno strumento prezioso per imparare a lavorare per la propria crescita personale, per gestire al meglio le relazioni con gli altri, per comunicare in modo più efficace e per influenzare

E la domanda è sempre quella, quando è che proponi qualcosa tu, che vengo a sentirti?

E allora eccomi qui con la mia proposta. Questo è un periodo di grandi cambiamenti e di grandi tensioni, credo che più siamo equipaggiati per viverli al meglio, più possiamo dare il nostro contributo positivo per noi stessi, per i nostri cari e per la nostra società.

Se sei libero, se sei curioso di sapere meglio cosa è la PNL, se non ne hai una grande opinione ma ti fidi abbastanza di me e vuoi capire un po’ meglio di cosa si tratta, allora ti dico che ho pensato a due giornate, il 23 e il 30 di novembre.
Sono a ridosso, sono due sabati che ci prendiamo prima o al posto delle grandi abbuffate di negozi di Natale. Chissà che ci aiutino anche a mettere nella giusta prospettiva un periodo che può essere prezioso per prepararci alle festività e al nuovo anno.

Cosa

La prima giornata sarà sui temi di base della PNL,
sulle scoperte e le esplorazioni degli anni settanta ed ottanta:
i sistemi rappresentazionali e le sottomodalità, le posizioni percettive e il rapport. Il linguaggio di precisione e gli ancoraggi.

La seconda giornata sarà sui temi più legati alle strategie, agli obiettivi e
allo sviluppo personale:
I meta modelli, le strategie personali, le convinzioni e gli stati personali, i livelli logici e la linea del tempo.

Tanta roba, una sfida per tutti: ci sarà un sacco da lavorare, non ho certo intenzione di chiacchierare solo io. Ci sarà da mettersi in gioco con i compagni di corso e provare direttamente di persona quello che andremo a spiegare.
Poca teoria, tanto esercizio.

Dove e Quando

Date e orari: Sabato 23 e Sabato 30 Novembre – dalle ore 9:25 alle ore 17:25

Sede Villa Binetti Zuccareda – Via Zuccareda,1 – 31044 Montebelluna (TV) Italia


Quanto 

Il prezzo per le due giornate è di 350 euro, iva inclusa.
Un prezzo di mercato, che in questo periodo però non è facile per tutti sostenere.
E allora mi sono venute in mente due idee.

  • Metto a disposizione alcune borse di studio, sia al 50% che al 100% per persone interessate ma che non riescono a destinare l’intero importo a questo momento formativo. Basta informarmi al momento dell’iscrizione.
  • La seconda la prendo in prestito dai caffè napoletani, dove c’era la regola del “sospeso”. Se qualcuno vuole, può comperare la partecipazione di chi non se la può permettere e contribuire al successo della giornata.

In ogni caso il 10 % degli importi che raccoglieremo con questa iniziativa verranno devoluti alla Caritas Tarvisina. Non è (solo) una (pelosa) mossa di marketing. E’ una tradizione che abbiamo perso, quella della decima, che aveva ed ha un grande insegnamento per tutti noi.
Il denaro è uno strumento, come noi siamo strumento. Perché possa non ristagnare e marcire ha bisogno di essere messo in circolo senza la paura di trovarcene senza.
Come il respiro, inspiriamo, espiriamo, inspiriamo espiriamo.

 

Chi

Beh, se leggi questo dovresti già sapere chi sono.

Per quanto riguarda la mia formazione nel campo della Programmazione Neurolinguistica si è tutta svolta a Santa Cruz, presso la NLP Univesity di Robert Dilts e Judith DeLozier.
Ho avuto modo di fare con loro il Practitioner nel 2006, il Master Practitioner nel 2007, il Trainers Training nel 2010. A queste si sono aggiunte poi tante altre occaisioni di seminari e di formazione in giro per il mondo.

Commenti

commenti

Tag:,