Il Valore dell’Incertezza

Posted on by Luca in Senza categoria

4674987832_015cbce706

Serendipity is a propensity for making fortuitous discoveries while looking for something unrelated (ph Alex Drennan on flikr under cc licence)

E’ con soddisfazione che sto preparando la conferenza che terrò domani, 23 Giugno, alla Camera di Commercio di Rimini.
Chi avrebbe mai detto qualche anno fa che mi sarei trovato a fare il relatore e a parlare delle cose che mi appassionano?

Eppure proprio il tema della gestione dell’Incertezza mi stimola a riflettere sul percorso che mi ha portato fin qui. In un mondo che ti insegna a pianificare e lottare per i tuoi obiettivi, ti rendi conto che funziona molto di più la Serendipity, l’occasione fortuita non pianificata, quella che ha fatto scoprire casualmente la penicillina ad Alexander Fleming.

E questo non vuol dire non impegnarsi e non  lavorare, anzi.
Ma vuol dire lavorare sodo senza pretendere di sapere esattamente la destinazione o il modo in cui arriverai a destinazione.

In un periodo come questo di grandi incertezze non è più il tempo di cercare produttori di certezze o proporsi come tali.
E’ utile piuttosto camminare insieme alla scoperta di cosa ci può riservare il futuro, da un lato immaginando scenari possibili dall’altro cogliendo segnali deboli. Non è più la stagione della pianificazione e dei budget rigidi ma della revisione flessibile dei piani e delle verifiche di congruenza e di sostenibilità.

Diventa più importante capire il ruolo dell’Incertezza come generatrice di Possibilità.
Lasciare andare i dogmi, le convinzioni a favore dell’esplorazione e dell’esperienza diretta.

Ma se l’esperienza del passato non è più fonte di certezze come evitare di fare esperienze troppo rischiose?
Due le strade che vedo possibili: quella personale del pensiero critico e dell’approccio scientifico e quella sociale della collaborazione e del confronto aperto. E per percorrere queste strade la via maestra è quella dell’intraprendenza e dell’entusiasmo accompagnata  dall’umiltà e dall’ascolto.

Commenti

commenti

Tag:, ,