Andare Oltre per Lasciar Andare

Posted on by Luca in Family Business, Leadership

334946909_8a78ee090b_z

Il sogno di tanti imprenditori quando parlano di cosa vogliono fare, è quello di lasciare le responsabilità della gestione ai figli e allo stesso tempo di non voler lasciare l’azienda, ma piuttosto di rimanere coinvolti, come consiglieri o come supervisori. Si sa che la gente da’ buoni consigli se non può dare cattivo esempio, cantava De Andrè. Il problema è che non sempre questa soluzione aiuta il processo del passaggio generazionale. Da una parte perchè i consigli, per essere ascoltati, devono essere richiesti, dall’altra perchè si rischia di usare il criterio delle esperienze passate non sempre allineate con i cambiamenti che avvengono sempre più rapidamente.

Leggi l’intero articolo »

La Classe non è Acqua. Leadership e Stile.

Posted on by Luca in Leadership

mov5stelle
Gessica Rostellato, accento che fa simpatico ma imbarazza noi veneti timorosi di ricadere nel carattere della servetta da film neorealista, si è trovata al centro dell’attenzione per due episodi che meritano una riflessione, non tanto per il caso in sè ma per i rapporti tra leader e follower.
Da un lato la gogna con le Iene per non aver saputo rispondere correttamente sul significato di BCE e sul ruolo che vi ricopre ora Mario Draghi. Dall’altro la gaffe del rifiuto del saluto a Rosy Bindi in Transatlantico, orgogliosamente rivendicato in Facebook e giustamente subissato di critiche in rete.

Leggi l’intero articolo »

Più Famiglia, Più Impresa

Posted on by Luca in Family Business

famiglia

Quando parliamo di Family Business spesso rischiamo di avere una lettura parziale e negativa del fenomeno.
Rischiamo di cogliere il limite nel business, realtà piccole, poco strutturate ed organizzate, incapaci di superare la dimensione legata alla produzione del reddito per la famiglia. E rischiamo di cogliere il limite per la famiglia, con interessi che rompono le relazioni, creando difficoltà di armonia tra fratelli e cugini o tra padri e figli.
Il nostro lavoro di coach e di consulenti potrebbe essere visto proprio come una conferma del limite. Ma non è così.
Sono sempre più convinto invece del contrario. C’è bisogno di più famiglia e di più impresa.

Leggi l’intero articolo »

“Taci Miserabile” e l’Antropologia del Limite

Posted on by Luca in Leadership

Taci Miserabile. Il monito di Oscar Giannino solo di una settimana fa mi sembra sia diventato un boomerang strepitoso su cui fare due riflessioni. Intendiamoci, non si obiettano la passione che Giannino ha messo in questa campagna e le sue denunce rispetto a sistemi di potere che vanno messi in discussione. Non si discute la sua capacità di catalizzare energie e persone intorno ad un movimento di idee che mantiene la sua carica di novità e di stimolo per tanti.

Leggi l’intero articolo »

Strategie Parallele e Cicli di Vita

Posted on by Luca in Family Business, Governance

parallele

Azienda e Famiglia. Oggi scherzando ma neanche tanto, un imprenditore mi chiedeva quanti suoi colleghi conosco capaci di lavorare efficacemente sullo sviluppo sia dell’impresa che della famiglia. E ho ripensato a quanto sia importante accompagnare contemporaneamente l’impresa e la famiglia. Un coordinamento di sforzi tra sistemi che si sostengono a vicenda.

Ma Famiglia ed Impresa sono spesso anche sistemi in competizione tra di loro, in competizione per l’attenzione le energie e la passione di chi li guida.

Leggi l’intero articolo »

Gestire Emergenze e Aziende Familiari

Posted on by Luca in Family Business, Governance

gestire

Un aereo scompare nel nulla in Venezuela, i giornali riportano di quattro italiani a bordo.
Uno è  Vittorio Missoni, erede e figura di riferimento di uno dei marchi più famosi della moda italiana.
Drammi personali e familiari, che speriamo si risolvano nel migliore dei modi.
Ora leggo l’aggiornamento sul fratello Luca, in vacanza negli Stati Uniti e partito subito per il Sud-America.

Una emergenza come questa è un dramma a livello personale e familiare per chi ne è coinvolto, ma è ancora più complicata quando coinvolge una azienda familiare, in cui si fondono il sistema familiare e quello dell’impresa.
Le stesse persone provano emozioni e preoccupazioni come genitori, fratelli, figli e come soci, colleghi e collaboratori.

Leggi l’intero articolo »

Pane e Denti

Posted on by Luca in Sviluppo Personale

pane

Dopo tanti anni di lavoro come dipendente, con ruoli di responsabilità commerciale, negli ultimi anni Michela aveva trovato il suo equilibrio come libera professionista, con contratti a progetto che le permettevano un equilibrio ideale tra vita privata e lavoro. Con il 2013 la sua “pacchia” è finita… l’azienda con cui lavorava le ha chiesto di farsi assumere a tempo indeterminato per assicurarsi il suo contributo in via esclusiva e continuativa. L’offerta è stata tale che Michela ha accettato con molta soddisfazione.

Ma perché un’azienda vuole avere un dipendente e non comprare i suoi servizi sul mercato come altre merci e servizi? Il merito si nutre di concorrenza e di mercato.
Con un mercato efficiente, se ho davanti due prodotti per un mio bisogno compro quello migliore.

Leggi l’intero articolo »

Write A Essay Online

Posted on by Luca in Senza categoria

LSI isn’t what many SEO authorities assert it to become. It’s most certainly not a thought that may be utilized by the web-designer that is average or webmaster to enhance their search engines like google, and is not what many people, including myself, has prepared it to be. It seems to become widely used in SEO being a basic definition for your means that the statistical detection of alternatives, and just how certain phrases are associated with others in a piece of wording, is put write a essay online on the indexing write a essay online of write a essay online websites by search engines. Nevertheless some history. It would be more easy to express what Hidden write a essay online Semantic Indexing is not, than attempt to explain what it is. 1000s of websites might be produced, the sole distinction between them being the keyword or term utilized, for that customer without any material whatsoever.

Effectively, there are various of strategies.

It’s greater for individuals to just forget about wanting to change the usage of language, and also to pay attention to publishing honest and appropriate content, while spending additional time on building an intelligent and beneficial strategy. Leggi l’intero articolo »

TGR – Capitolo 2 – Fede

Posted on by Luca in Letture

Fede in cosa se non in se stessi e nel proprio desiderio e sogno?
Come sanno bene i venditori e i seduttori, se non siamo convinti quando ci proponiamo, la nostra efficacia è molto limitata.
Questo apre il tema delle tre aree di convinzioni limitanti che rischiano di minare i nostri obiettivi e i nostri desideri:
1. Non sono convinto che si possa fare
2. Gli altri ce la possono anche fare, ma non sono convinto di farcela io
3. Potrò anche farcela, ma non sono convinto di meritarmelo

TGR – Capitolo 1 – Desiderio

Posted on by Luca in Letture

Cominciamo bene. Per lavoro chiedo agli altri cosa desiderano realizzare e poi quando tocca a me mi trovo ad essere il primo a non avere un desiderio così bruciante, così totalizzante da diventare la mia ossessione.
In effetti è la conferma del fatto che non ho fame, che sto troppo bene.
Di sicuro è una sfida impari quella che pone tutti noi, nel mondo occidentale a competere con chi dal sud o dall’est ha un desiderio bruciante che parte dal bisogno, dalla necessità. E’ la differenza tra l’emancipazione della generazione che ci ha preceduti e il disincanto della nostra.
Abbiamo riempito le case di tutto e cominciamo a parlare di decrescita felice.
No non mi convince l’idea di doverci accontentare. Ovvero che non sia la chiave giusta quella del ridimensionamento.